Circuito Cinema - Filmstudio 7B

Primo Piano



La vera storia di Olli Maki 1
27/03/2019 - 21

La vera storia di Olli Mäki

(Finlandia 2016) di Juho Kuosmanen 92'

Nell’estate del 1962 il puglie finlandese Olli Mäki viene ingaggiato per sfidare l’americano Davey Moore, campione mondiale dei pesi piuma. Un’occasione unica, che gli permetterebbe di raggiungere la fama e la ricchezza. Per prima cosa, Olli deve lasciare la cittadina di campagna dove vive per trasferirsi a Helsinki; poi deve assolutamente perdere peso...



ricordi1
28/03/2019 - 21
29/03/2019 - 21
30/03/2019 - 18.30 - 21
31/03/2019 - 18.30 - 21
03/04/2019 - 21

Ricordi?

(Italia 2018) di Valerio Mieli 106'

 

Lui docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che “una cosa è già bella durante, non solo dopo, quando te la ricordi”. Lui invece i ricordi li immagazzina, li impila uno sopra l’altro, senza riuscire più a distinguere i confini tra presente e passato, e senza essere capace di immaginarsi il futuro. La loro storia d’amore non può che procedere in modo discontinuo, attraverso tante piccole fratture della superficie visiva, in continuo andirivieni tra flashback e flashforward. Il sorriso ostinato di lei comincia a scomparire e lo smarrimento esistenziale di lui procede a fagocitare tutto ciò che era naturale e spontaneo nella coppia. Di coppia torna a parlare Valerio Mieli, a quasi dieci anni dal suo folgorante esordio DIECI INVERNI. E anche stavolta accarezza i suoi protagonisti con la sua regia empatica e avvolgente, coadiuvato dalla magnifica direzione della fotografia di Daria D’Antonio e dal montaggio fluido di Desidera Rayner, che intessono una trama delicata fatta di nostalgie e di emozioni. Grandissime prove attoriali di Luca Marinelli e Linda Caridi.

Lui docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che “una cosa è già bella durante, non solo dopo, quando te la ricordi”. Lui invece i ricordi li immagazzina, li impila uno sopra l’altro, senza riuscire più a distinguere i confini tra presente e passato, e senza essere capace di immaginarsi il futuro. La loro storia d’amore non può che procedere in modo discontinuo, attraverso tante piccole fratture della superficie visiva, in continuo andirivieni tra flashback e flashforward. Il sorriso ostinato di lei comincia a scomparire e lo smarrimento esistenziale di lui procede a fagocitare tutto ciò che era naturale e spontaneo nella coppia. Di coppia torna a parlare Valerio Mieli, a quasi dieci anni dal suo folgorante esordio DIECI INVERNI. E anche stavolta accarezza i suoi protagonisti con la sua regia empatica e avvolgente, coadiuvato dalla magnifica direzione della fotografia di Daria D’Antonio e dal montaggio fluido di Desidera Rayner, che intessono una trama delicata fatta di nostalgie e di emozioni. Grandissime prove attoriali di Luca Marinelli e Linda Caridi.



cafarnao3
01/04/2019 - 21

Cafarnao - Caos e miracoli

(Libano, Francia, USA 2018) di Nadine Labaki 123'

Zain è un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora è lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.

Filmstudio 7B

via Nicolò dell'Abate, 50 - Modena
telefono 059 236291
mail filmstudio7b@libero.it
facebookseguici su facebook